Switch to English Passare a Italiano

AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPOLibano e SiriaSede di Beirut

AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO  - Libano E Siria - Sede di Beirut | – ITALIAN AGENCY FOR DEVELOPMENT COOPERATION - Lebanon and Syria - Beirut Office Ambasciata d'Italia a Beirut European Union Presidency of the Council of Ministers - Lebanon

Il sostegno della Cooperazione Italiana a UNICEF in Libano

Il sostegno della Cooperazione Italiana a UNICEF in Libano

Il 4 febbraio, presso l’Ambasciata italiana a Beirut, l’Ambasciatore d’Italia, Massimo Marotti, e la Rappresentante di UNICEF in Libano, Tanya Chapuisat, alla presenza della Direttrice AICS Beirutm Donatella Prcesi, hanno firmato un Accordo relativo alla concessione di un contributo di un milione di Euro a UNICEF per la realizzazione dell’iniziativa "Garantire l’accesso al diritto all’acqua e ad un ambiente salubre ai bambini rifugiati e alle loro famiglie negli insediamenti informali”.

A causa della forte vulnerabilità economica, nel 2018 è aumentato il numero di famiglie di rifugiati siriani che non possono più permettersi di pagare un affitto nelle comunità ospitanti e che si sono trasferiti in insediamenti informali. Di pari passo in questi è aumentata la domanda di servizi essenziali, come la disponibilità di acqua potabile e di servizi igienici.

Il finanziamento della Cooperazione Italiana consente a UNICEF di continuare ad operare all’interno degli insediamenti informali mediante la fornitura di acqua potabile, la pulizia e il trattamento delle latrine, e la realizzazione di campagne di sensibilizzazione e educazione all’igiene. L’intervento garantisce ai beneficiari diretti un accesso temporaneo ad un'adeguata quantità di acqua per uso domestico e riduce il rischio di diffusione di malattie correlate alle condizioni igieniche. Infine, limita l’impatto ambientale in prossimità degli insediamenti informali, contribuendo a ridurre le tensioni sociali tra rifugiati e comunità ospitanti.