Switch to English Passare a Italiano

AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPOLibano e SiriaSede di Beirut

AGENZIA ITALIANA PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO  - Libano E Siria - Sede di Beirut | – ITALIAN AGENCY FOR DEVELOPMENT COOPERATION - Lebanon and Syria - Beirut Office Ambasciata d'Italia a Beirut European Union Presidency of the Council of Ministers - Lebanon

Piano integrato di gestione delle risorse idriche dell’alto bacino del fiume Jouz, finalizzato alle utilizzazioni idroelettriche da piccole centrali
Budget
2,000,000.00 euro
Date di esecuzione
2015 – 2018
Ente Esecutore
Ministero dell’Acqua e dell’Energia (MEW)
Partners
Ministero dell’Ambiente libanese (MOE), Municipalità di Tannourine
Status
in partenza

Piano integrato di gestione delle risorse idriche dell’alto bacino del fiume Jouz, finalizzato alle utilizzazioni idroelettriche da piccole centrali

In un sistema energetico caratterizzato da monopolio pubblico e insufficiente offerta, questo progetto punta all’installazione di un impianto idroelettrico pilota per fornire energia elettrica all’ospedale pubblico della Municipalità di Tannourine. Si otterranno un immediato risultato in termini di riduzione della domanda energetica e una diminuzione della CO2 prodotta. Inoltre, l’edificio pubblico beneficiario dimostrerà quanto tali sistemi possano essere vantaggiosi e quindi promuoverne la diffusione.

Si tratta di un’iniziativa integrata a carattere ambientale, finalizzata all’utilizzazione idroelettrica di piccole centrali per la mitigazione del cambiamento climatico e per aumentare la sicurezza energetica. L’iniziativa sarà indirizzata in favore del MEW (Ministero dell’energia e dell’Acqua) e del MOE (Ministero dell’Ambiente). L’assistenza tecnica provvederà inoltre al capacity development del Governo Libanese ed al suo potenziamento in termini di capacità di risposta ai bisogni energetico / ambientali del paese.

Nell’elaborazione del progetto sono stati coinvolti tutti i partner del progetto, il MEW, il MOE e la Municipalità di Tannourine. L’iniziativa è coerente e integrata con l’insieme delle azioni svolte dalla DGCS all’interno del sostegno al risanamento ambientale in Libano, che rappresenta una priorità dell’azione della Cooperazione Italiana e sulla quale sta convergendo l’interesse e la partecipazione della comunità dei donatori.

Obiettivo generale è contribuire al rafforzamento delle capacità degli enti competenti del Governo libanese nello sviluppo del settore delle energie rinnovabili e nella definizione di una strategia governativa per la lotta e la mitigazione del Cambiamento Climatico.

Obiettivo specifico è consolidare il ruolo delle energie rinnovabili attraverso la costruzione di un impianto idroelettrico ed il capacitamento degli enti competenti del Governo libanese. Inoltre si intende consolidare il ruolo delle energie rinnovabili in Libano come strumento di riduzione dell’impatto ambientale e del costo energetico per gli edifici pubblici o di pubblico interesse.


Galleria Fotografica